In bici dal Piave ai Sibillini – Come contribuire

Come contribuire

In questo viaggio in bici (che trovi descritto qui) noi faremo di tutto per raccogliere offerte da portare personalmente alla piccola comunità di Visso, duramente colpita dal terremoto.
Ovviamente, questo progetto è possibile solo grazie all’aiuto di tutti voi.
Potete contribuire alla buona riuscita di questo progetto in moltissimi modi:

  • incontrandoci lungo il percorso e facendo personalmente delle offerte libere;
  • incontrandoci lungo il percorso e, con un offerta minima di 10€, prendere in cambio un acchiappasogni o un paio di orecchini fatti a mano da noi;
  • facendo una donazione libera online al link che trovate in questa pagina: anche solo 1€ diventa importante se siete in tanti a donare;
  • facendo una donazione importante online, sempre allo stesso link, che vi permetterà di ricevere un acchiappasogni o un paio di orecchini quando ritorneremo a casa: in questo caso però, a meno che non abitiate vicino a noi, l’offerta minima dovrà essere di 20€ per permetterci di spedirvelo. In ogni caso scriveteci un messaggio in facebook per prenotarvi prima di effettuare la donazione.

Contribuisci subito!

Potrete verificare l’avvenuta consegna nella nostra pagina facebook

Condividi :

Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook

Canale Youtube

Hai già visto gli ultimi video sul nostro canale? Iscriviti per restare sempre aggiornato. Presto arriveranno altre avventure!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More Adventures

Il flusso

Liberare la mente da ogni cosa. Lottare intensamente per raggiungere l’unica cosa veramente importante nella vita: la felicità.  Senza dubbio questo è il più nobile

Sono davvero felice?

Sono davvero felice? Questa è una domanda che mi sono posto spesso e, forse anche a causa degli anni che piano piano avanzano, ora la risposta mi sembra sempre più chiara. Certo, spaventa molto fare il grande passo per uscire dal recinto in cui abbiamo sempre vissuto.